Make-Up & Rainbows

Skincare e cambio di stagione

Mentre in questi giorni ci sono ancora tantissimi dubbi sulla fase due e su cosa effettivamente cambierà, sono qui per darvi una certezza: di sicuro è arrivato il momento di cambiare la vostra skincare per abituarla all’arrivo della bella stagione.

  1. LA PELLE CHE CAMBIA

È normale, col cambio di stagione, normale qualche cambiamento nella nostra pelle. Diventa più “capricciosa” e ci regala brufoli, sfoghi, zone secche… Non accanirti nel cercare di capire cosa stia succedendo, vedrai che nel giro di qualche giorno la situazione si stabilizzerà (se così non dovesse essere, prendi appuntamento con un dermatologo). Quando la tua pelle ti dà noia, prova a “curarla” da dentro, cioè bevendo molta acqua e mantenendo un’alimentazione sana ed equilibrata. 

2. GRASSA, NORMALE, SECCA

Dicevamo che con l’arrivo della bella stagione la pelle tende a cambiare. Col caldo la pelle tende a diventare lucida più in fretta. Se hai la pelle secca, probabilmente in estate tenderà a diventare normale. Se hai la pelle mista, diventerà grassa. Aspetta che la situazione si stabilizzi, quindi osservando la tua pelle cerca di capire di che tipo è diventata, e scegli la routine più adatta per te.

3. CREMA VISO

Di sicuro la crema viso è un prodotto che va cambiato in estate. Se hai la pelle grassa prediligi una formula leggera o, meglio ancora, in gel come quella del Clinique ID. Se la tua pelle è secca, scegli comunque una formula più leggera, come la crema Sublime di Neve Cosmetics, e tieni la crema più ricca come crema notte, quando la pelle si rigenera. Per l’estate puoi anche scegliere una crema con SPF, ma ricorda che da sola non basta: devi comunque abbinarla ad una buona protezione solare se hai intenzione di passare molte ore fuori!

4. ACIDI

Se hai la pelle molto impura, con l’arrivo dell’estate la situazione non può che peggiorare. Prova i tonici a base di acido glicolico, fai il peeling chimico una volta a settimana, prediligi i detergenti a base di acido salicilico per la tua skincare routine. Però attenzione: meglio abbinare a questi trattamenti una protezione solare se devi uscire!

5. PROTEZIONE SOLARE

Sì, è già la terza volta che ne parlo in questo articolo. Ma la protezione solare è DAVVERO importante (trovi un articolo dedicato qui). Se stai molte ore fuori, scegli un prodotto in spray che puoi facilmente riapplicare con costanza sul viso senza sporcarti le mani, come quello di Bionike. Una scottatura al viso può causare invecchiamento precoce della pelle, e di certo non è quello che vogliamo!

6. MASCHERE VISO

Se prendi il sole per molte ore, la sera fai una maschera idratante prima di andare a dormire, per reintegrare quello che la pelle ha “perso” con l’esposizione solare. Accantona per questa stagione le maschere illuminanti: la pelle sarà naturalmente più luminosa. Se hai la pelle grassa, fai una maschera purificante almeno due volte a settimana, preferibilmente la mattina. 

7. CAPELLI

Il sole stressa anche i nostri capelli. In estate di sicuro vanno lavati più spesso, quindi scegli uno shampoo più dolce per evitare di stressare e squamare il cuoio capelluto. Asciuga i capelli all’aria, evitando lo stress del phon, usa un idratante per capelli sulle punte, per evitare che si rovinino. Il plus? Prova uno spray termoprotettore, ma usalo come “protezione” prima di uscire o esporti al sole. Vanno bene anche gli spray effetto “beach Waves”, che proteggono il capello. Metti da parte gli impacchi nutrienti che hai usato tanto in inverno, e falli una volta ogni due settimane. Intensifica quelli che vanno ad idratare e rendere il capello più luminoso. Abbonda col balsamo sulle punte.

8. CORPO 

Prima della depilazione, fai uno scrub su tutto il corpo per preparare la pelle, o in generale fai lo scrub almeno una volta a settimana. Se stai progettando di abbronzarti, scegli un bagnoschiuma delicato che “protegga” l’abbronzatura. Abbonda con la crema idratante/doposole dopo ogni esposizione solare e non esporti subito dopo esserti depilata, aspetta almeno 24 ore. Prova una polverina profumata per il corpo (come quelle di LUSH) per assorbire il sudore e andare in giro più serena.

9. MANI E PIEDI

In estate è facile avere i talloni screpolati, quindi scegli una crema più ricca per questa zona del corpo e una più leggera per le mani, che invece si seccano più in inverno. Per la pedicure, prova uno scrub o una maschera piedi una volta a settimana, e prima di andare a dormire stendi uno strato leggero di crema, per risvegliarti con la pelle più morbida e pronta ad affrontare la giornata.

10. LABBRA

Anche le labbra, come le mani, in estate sono meno secche. Puoi ritirare fuori dal cassetto i rossetti liquidi più resistenti e preferirli a quelli nutrienti in stick. Ricordati però comunque di fare lo scrub almeno due volte a settimana, e quando non indossi il rossetto stendi sempre un velo di burrocacao sulle labbra, per proteggerle. Anche in questo caso, se le labbra sono particolarmente sensibili, puoi optare per un balsamo labbra con SPF.

E voi? Quali sono i cambiamenti che fate nella vostra skin routine quando arriva l’estate?

26 thoughts on “Skincare e cambio di stagione”

  1. a volte si pensa che solo il freddo rigido invernale stressi pelle e capelli, invece anche il caldo e sole estivo, che tanto fa bene, porta dello stress. Grazie dei preziosi consigli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.