Primavera in Europa sei mete da scoprire
Consigli di viaggio Europa

Primavera in Europa: sei mete da scoprire

L’attesa della bella stagione è anticipata dall’eccitazione generale per le giornate che si allungano e le temperature che si alzano. Ed ecco che la voglia di scoprire nuove destinazioni è dietro l’angolo, dopotutto la primavera in Europa è davvero magica. Le città si colorano con le nuove fioriture tra ciliegi, glicine, campi di lavanda e tulipani.

Aprile è il momento migliore per scoprire nuovi e vecchi luoghi senza troppa calca, con un clima più mite e soprattutto prezzi ancora bassi rispetto all’estate. Quindi, che viaggiate da soli, in coppia, con gli amici o con bambini, approfittate della primavera per scoprire sei mete tutte europee tra le mie preferite.

Zara, Croazia

Primavera in Europa - scoprire la bellissima Zara in Croazia

Affacciata sul mar Adriatico, a differenza della capitale croata Dubrovnik, Zara non è ancora così turistica. Eppure, offre dei tramonti mozzafiato sul mare, antiche rovine romane, squisite prelibatezze locali e tante attività da fare all’aria aperta.

Meta perfetta per la primavera in Europa, Zara conquista subito con il suo centro storico pieno di storia e il suo organo marino: un vero e proprio strumento fatto di scale in pietra forate da cui arriva il suono delle onde che si infrangono su di esse, creando così una melodia unica nel suo genere. Non solo, è possibile assistere ad uno dei tramonti più belli grazie al saluto al sole: opera d’arte in vetro sfaccettato che riflette i raggi solari.

Prendetevi un weekend per immergervi nella bellezza di Zara, magari esplorandola a piedi. Non perdetevi il Foro Romano, le Porte della città, il bellissimo parco della Regina Jelena e la Piazza dei Cinque Pozzi di grande importanza storica.

Alberobello, Italia

Uno dei borghi più belli d’Italia si trova in Puglia ed è la capitale dei trulli. Alberobello è uno dei gioielli più invidiati all’estero, famoso per la magia della sua straordinaria architettura che risale all’era preistorica. Dopotutto i trulli sono patrimonio dell’UNESCO dal 1996.

Per un’esperienza più autentica possibile, consiglio di dormire proprio in una delle note strutture bianche dai tetti conici ed approfittare di uno dei tanti ristoranti per scoprire le più buone specialità pugliesi. Non perdete neanche il bellissimo panorama che si può osservare dal rione Monti.

Il momento migliore per visitare il borgo è la mattina presto o la sera tardi, quando tutti quei viaggiatori che esplorano Alberobello hanno già preso altre strade alla volta delle meraviglie della Valle d’Itria.

Algarve, Portogallo

Olhao in Algarve tra le sei mete da scoprire in Primavera in Europa

La regione più a sud del Portogallo presenta attrazioni adatte a qualsiasi tipo di viaggiatore: da luoghi di culto storici a musei pieni di storia locale, parchi naturali con isole deserte e centri storici caratteristici. Senza contare una scelta di piatti di pesce freschissimo da leccarsi i baffi. L’Algarve non deluderà né le vostre aspettative gastronomiche né culturali.

Prendetevi una settimana per esplorare sia Faro, la città principale con l’aeroporto, sia i borghi più interni come Loulé o Tavira con il suo famoso mercato. E ancora Olhão e Lagos sulla costa, in un on the road dell’Algarve da poter affrontare sia in macchina che in treno.

Immaginate di godervi il caldo sole primaverile, assaggiando un pastel de nata mentre passeggiate per le vie del centro storico di Faro a caccia di street art. Oppure, sorseggiare un cocktail al tramonto sulle bellissime spiagge di Lagos. Ecco, questo è ciò che rende l’Algarve una meta perfetta in primavera in Europa.

Brighton, Regno Unito

Il centro di Brighton tutto da scoprire in primavera

Assaggiare un Fish & Chips davanti al mare non ha prezzo, soprattutto quando si tratta della spiaggia acciottolata di Brighton. Cittadina del Sud dell’Inghilterra, è una perfetta meta per la primavera in Europa. Non solo, dista da Londra solo un’ora grazie alla rete ferroviaria britannica rendendola così una deviazione di un giorno dove potersi godere non solo l’aria salmastra anche nel Regno Unito ma anche una bella caccia al tesoro tra i mercatini vintage della città.

Famosa per il suo molo con le giostre, Brighton attira ogni anno tantissime famiglie, rendendola una meta adatta anche ai più piccoli. Ecco perché ve la consiglio durante i mesi primaverili: poca gente sul lungomare e molta meno calca per la città che è quasi invivibile d’estate. Dopotutto Brighton era nata proprio come resort estivo per i londinesi, vista la sua vicinanza alla capitale.

Però, chi non ama particolarmente la brezza marina, la città offre tour di street art, luoghi storici come il Royal Pavillon, shopping per le Lanes e moltissime altre attività tra teatri, stand up comedy e locali notturni dove poter fare baldoria fino a notte fonda.

Parigi, Francia

Ammetto che vedrei Parigi in ogni stagione, ed in effetti mi manca solo la versione estiva; la capitale francese merita sempre. Soprattutto come meta in primavera in Europa quando il glicine esplode per le strade, le terraces si riempiono di turisti e locali che sorseggiano vino e i parchi diventano i posti per iniziare a coltivare la tintarella.

Ci sono talmente tante attività da fare in città che non basterebbe un mese intero. Eppure, perché non approfittare del primo weekend del mese così da sfruttare la domenica in cui molti musei sono gratuiti? Oppure passeggiare per il bellissimo quartiere del Marais, o Montmartre. Qui, la calca ci sarà sempre ma anche così Parigi è sempre una buona idea.

E proprio in primavera è stata la mia ultima volta a Parigi, esplorandola a piedi, dove ho anche scoperto uno dei suoi posti segreti: la Grande Moschea dove il tripudio dei colori delle piastrelle e dei fiori esplodono proprio in questa stagione. Senza contare che proprio durante la bella stagione ci sono feste ovunque che riempiono le strade della capitale, come la festa della musica.

Amsterdam, Paesi Bassi

Primavera in Europa - Amsterdam tra le sei mete da scoprire durante la bella stagione

Ultima meta da scoprire in primavera in Europa è la capitale dei Paesi Bassi. Una città piena di vita ed energia che esplode di colore durante la bella stagione grazie ai tulipani e tantissime altre varietà di fiori che adornano ogni angolo.

Approfittatene per una bella pedalata al Vondelpark o un picnic al tramonto; o forse preferite una bella crociera sul fiume o una passeggiata tra i pittoreschi canali della città? Amsterdam però è anche cultura e tantissima storia, racchiusa ad esempio nella casa-museo di Anna Frank.

Una vacanza ad Amsterdam durante la primavera non sarebbe completa senza una gita di un giorno per Keukenhof. Il bellissimo giardino botanico dista solo una mezz’oretta dalla stazione centrale di Amsterdam e vi farà innamorare ancora di più della fioritura dei caratteristici tulipani olandesi.

Like it. Share it. Pin it!

← Altri consigli di viaggio

Lost Wanderer

veronica

Lost Wanderer

 

6 mete per la primavera in Europa

18 pensieri su “Primavera in Europa: sei mete da scoprire”

  1. Ammetto di essere una noia mortale. In estate consiglierei Praga. In Autunno? Praga. In inverno? Praga. E in primavera? Ma, guarda unpo’… Praga. ????
    E così va a finire che di queste mete ho visto solo Parigi e anche quella soprattutto a causa di visite a parenti vari… che sia il momento di fare una seria analisi dei posti da vedere in base alle stagioni?????

    1. Se una città piace, non c’è nulla da fare. Io sono così con Parigi, quindi ti capisco ahahah Però, per me, Praga è bellissima in autunno!

  2. Avevo proprio visto dei bei voli per Zara…. Però questa primavera non mi muoverò dalla Liguria.. scoprirò magari qualche borgo qui vicino!

    1. Magari è un’ottima idea per la primavera dell’anno prossimo. Io in Liguria invece vengo a Maggio!

  3. Sto puntando Brighton da molto, ma evitando di andarci in estate perché troppo affollata, la primavera sarebbe proprio la stagione adatta. Al momento sono a Lione che è una metà perfetta per questi mesi!

    1. L’estate a Brighton è come visitare una delle tante spiagge super rinomate italiane, milioni di persone che si riversano sia sul lungomare che le strade della città. In bassa stagione invece diventa super vivibile.
      Lione me la segno, non sono mai andata ma secondo me merita!

  4. Tra queste località non ho visto la Croazia, Parigi come dici tu va vista in tutte le stagioni e Amsterdam l’ho vista in estate e in inverno ma una bella vista con i tulipani in fiore ci starebbe proprio

  5. Per Pasqua del prossimo anno mi piacerebbe andare in Olanda per la fioritura dei tulipani: non avrei il tempo di visitare Amsterdam ma sono sicura che questa città sia splendida anche in altre stagioni. Quest’anno invece vado a Trieste e parto domani in occasione delle vacanze.

  6. Vorrei andare sicuramente ad Amsterdam per ammirare la fioritura dei tulipani, quando tornerò a vivere in Europa spero di fare anche questo viaggio

  7. Di questi luoghi sono stata solo a Parigi è a settembre andrò in Puglia e Alberobello è già nell’itinerario, non mi voglio perdere i trulli!

  8. Che voglia di primavera! di sentirsi più leggeri e partire per un week-end lungo. Non sono mai stata a Zara nè e Brighton e sono molto indecisa, alla fine penso che mi piacerebbe Brighton e il suo fish &chips

    1. Brighton, se si becca la settimana giusta soleggiata è la destinazione perfetta nel Sud dell’Inghilterra!

  9. A Brighton ci sarei dovuta tornare proprio lo scorso agosto: era una delle mete del viaggio poi cancellato nel sud dell’Inghilterra. Amesterdam non mi è piaciuta in modo particolare ma ci tornerei comunque volentieri, mentre Zara è una meta che mi incuriosisce molto, soprattutto in questa stagione quando le temperature sono perfette e non c’è ancora tanta ressa.

    1. Zara è stata la sorpresa dell’anno scorso per me, te la consiglio vivamente, tra l’altro l’ho visitata proprio a fine maggio ed era il mese perfetto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.