Consigli di viaggio Europa

Praga in barca: crociera sul fiume Moldava

Praga è un orgasmo architettonico, così ho definito la capitale ceca un paio di anni fa. La magia di questa città fiabesca che sembra rimasta ferma nel tempo è quasi difficile da spiegare. Però è facile poterla vedere sotto una nuova prospettiva, perché è possibile visitare Praga in barca.

Salpando da uno dei moli della città, si può navigare sul fiume Moldava, il più lungo di tutta la Repubblica Ceca. I ponti più famosi della capitale, tra cui il ponte Carlo, aumentano la loro magnificenza visti dal basso. Pur avendo un tempo limitato, la crociera offre una visuale panoramica della città da valerne la pena.

Praga in barca: quale compagnia scegliere?

Visitare Praga in barca, scorrendo sul fiume Moldava

Capirete presto che il Ponte Carlo o, Karlův Most in ceco, è uno dei punti di riferimento della città. Vi chiederete cosa c’entri però questo con una crociera sul fiume Moldava. Ebbene, basta scendere le scalinate del ponte per ritrovarsi i baracchini di almeno tre compagnie diverse che propongono giri in barca.

In uno dei quartieri più belli e caratteristici di Praga, Kampa, attirano i turisti nel punto più strategico. Questo fa storcere decisamente il naso, in quanto sembra più una trappola per turisti che un vero e proprio affare. Eppure basta addentrarsi per il quartiere, tra i vari sbocchi del fiume, per vedere che la maggior parte delle barche che scorrono lente sul corso d’acqua sono quasi tutte della stessa compagnia: la Prague Boats.

Basta tornare al punto di partenza per trovare sempre qualcuno a disposizione per tutte le informazioni. Gli operatori sanno parlare due o più lingue ma con l’inglese saprete cavarvela ovunque. Potranno però fornirvi su richiesta dettagliati dépliant in italiano.

Costi, orari e tipi di crociera

Ci vengono subite spiegate le diverse tipologie di crociera. Si parte da quella classica che prevede il giro di Praga in barca all’incirca di un’ora ed ha un costo base di 14€. A bordo si possono poi acquistare per qualche extra anche delle bevande. Il prezzo sale a 18€ per la stessa tipologia ma con un bicchiere di prosecco incluso. Oppure per lo stesso costa è prevista la crociera sul Canale del Diavolo, passando tra case bellissime e mulini. Poco di più, a soli 20€ invece è possibile estendere la crociera fino a due ore, senza rinfresco incluso.

Le crociere con pranzo o cena, costano leggermente di più ma hanno uno standard che va dalle due alle tre ore, con un giro leggermente più ampio dove poter vedere Praga in tutta la sua bellezza. Il cibo tradizionale ceco è servito a buffet assieme ad alimenti più internazionali e garantisco che sia davvero ottimo come qualità, cosa che non mi aspettavo affatto. Il tutto condito dalla musica live a bordo della barca. I prezzi variano dai 34€ ai 139€ in base al servizio scelto.

La nostra scelta è ricaduta sulla crociera di due ore con pranzo. Praga è stato il viaggio di compleanno di mio marito e del nostro migliore amico che era con noi. Il giro in barca a Praga è stato un ulteriore regalo che è andato oltre le nostre aspettative.

Il giro di Praga in barca

Veduta del ponte San Carlo dalla Grand Bohemia, dalla quale si può visitare Praga in barca

All’arrivo sul molo sotto il ponte Čech non sapevamo bene cosa aspettarci. Siamo arrivati con quindici minuti di anticipo all’imbarco, come da programma. Una volta saliti sulla Grand Bohemia, datata 2018 e quindi una delle barche più nuove della compagnia, ci hanno offerto un drink di benvenuto. Abbiamo scelto il nostro tavolo e ci siamo accomodati sulle note della musica live.

Partita dal molo, la barca ha percorso il suo giro ovale, passando sotto il Ponte Carlo, si scorgono i palazzi di Staroměstská, la parte più vecchia della città. Si raggiunge l’isola Kampa e si torna, scorgendo in alto il Castello di Praga, il metronomo e persino il padiglione dell’Expo 1958. Due ore ci sembravano tante ma tra il pranzo squisito compreso di gulash, carne tagliata al momento, focacce appena sfornate e molto altro e perdersi tra i panorami praghesi, il tempo è volato.

La Grand Bohemia è molto spaziosa con una capacità di cinquecento persone. Ha un ponte superiore, punto perfetto dove sostare dopo l’abbondante buffet e dal quale si gode una vista a 360° del panorama. Decisamente soldi ben spesi per i servizi offerti da Prague Boats. Vi rimando al sito per maggiori informazioni e per un sconto acquistando i biglietti online.

 

Like it. Share it. Pin it!

← Altri consigli di viaggio

Lost Wanderer

veronica

Lost Wanderer

 

Praga in barca pin per pinterest

62 thoughts on “Praga in barca: crociera sul fiume Moldava”

  1. A Praga ci ho lasciato il cuore: il quartiere di Malastrana, i bar con il profumo di bergamotto e cannella, l’alba sul Moldava, i burattini e la sua aria gotica. Il tuo post mi ha riempita di nostalgia. Quella buona.

  2. Mamma che bello!!! Voglio farlo quando andrò a Praga, non ci sono ancora stata! Feci una cosa del genere a Parigi e mi era piaciuto molto. Preferisco girare a piedi ma combinare anche un giro sul fiume regala una prospettiva della città completamente diversa 😍

  3. Pragaaaaaa .. ne stavamo parlando proprio ieri sera. Ci piacerebbe andare a Praga, possibilmente in inverno, con la neve. Adoriamo i paesaggi e le città innevate, anche se sappiamo bene, che non è sempre agile arrivarci e girare a piedi. Non vediamo l’ora di poter orgainizzare!!

  4. Hai ragione, Praga è un orgasmo architettonico, è piaciuta moltissimo anche a me. L’ho girata tutta ma non ho fatto la crociera. Dovessi tornarci, e non è escluso, opterei anch’io per la crociera con il pranzo. Risolvi il problema del pranzo e intanto ti vedi la città. Poi a buffet, quindi hai ampia scelta. A me la cucina ceca era piaciuta veramente, in particolare i gnocchi con ripieno di marmellata di albicocche, gratinati al burro fuso. Un primo delizioso. Grazie dei tuoi ottimi consigli, in questo piacevole e gradevole articolo.

    1. Oh sì, è il connubio perfetto per passare un paio d’ore in maniera differente e mangiare cucina locale!

  5. Wow che spettacolo, così romantico adesso sotto San Valentino. Prendo battelli, navi, scafi, gommoni ovunque ci sia un corso navigabile, adoro le città attraversate da fiumi, ruscelli, qualsiasi corso d’acqua ma, pur avendo visitato Praga (bellissima) ma non ho fatto la crociera sulla Moldava e mi sto chiedendo perché, forse era troppo freddo. Non mi resta che rimediare quanto prima, quando possibile è meglio dire…

    1. Noi lo abbiamo fatto ad Ottobre ed il tempo era ancora piuttosto mite. Speriamo di poter tornare ad organizzare presto i nostri prossimo viaggi!

  6. Di Praga, quell’unica volta che ci sono stata mi era piaciuto un sacco quel palazzo pazzesco di Frank Gehry, la Casa Danzante, oltre al Ponte Carlo.
    Il giro in barca non l’avevo considerato, ma certamente è un’ottima idea come punto di vista alternativo. Fico!

  7. Che meraviglia, adoro Praga e le crociere quindi mi hai conquistata! Sceglierei anch’io quella più lunga con il pranzo, ma preferirei il silenzio, niente musica. Si può fare?

    1. Purtroppo se scegli di pranzare o cenare in barca, ci sarà sempre la band. Però puoi sempre fare il resto del tour nella parte superiore della nave, dove la musica non si sente tanto e goderti la vista. 💛

  8. Che bella esperienza vedere Praga dalla barca, in modo da vedere la città da un punto di vista diverso! Avrei scelto anch’io l’opzione con il pranzo incluso, per fare un’esperienza completa e davvero carina! La farò, la prossima volta che andrò a Praga.

  9. L’estate scorsa avevamo pensato di andare a Praga, abbiamo una cara amica che si è trasferita e che non vediamo da tanti anni, ma vista la situazione abbiamo deciso di rimandare. Bella l’idea di una crociera sul fiume, offre sicuramente degli scorci di panorama non visibili diversamente

  10. Bellissimo e suggestivo! Doveva essere la metà del mio compleanno, spero l’anno prossimo odi poterlo fare davvero!

  11. Due anni fa dei miei amici andarono a Praga restando abbagliati dalla bellezza della città. Ascoltando i loro racconti promisi a me stessa che ci sarei andata per visitarla e quale modo migliore e più inusuale potrei scegliere se non quello di una barca con cui solcare le acque del fiume Moldava?
    Maria Domenica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.