Consigli di viaggio Europa

Otto posti instagrammabili a Praga

Praga è la citta più fiabesca di tutta Europa, con la sua architettura medievale, case danzanti, collina con punti panoramici e diversi ponti sul fiume Moldava, sarà difficile mettere giù la vostra macchina fotografica. Infatti di posti instagrammabili Praga ne è piena, anche se io ve ne consiglio solo otto, sono sicura che voi ne troverete altri mille.

Inoltratevi tra le strade acciottolate e lasciatevi stupire dalla città boema in tutto il suo splendore in questa lunga passeggiata fotografica. Il percorso degli otto luoghi dura un paio d’ore ma prendetevi il tempo per esplorare anche i dintorni. La camminata è dunque perfetta sia per chi visita la città per la prima volta e vuole conoscere i luoghi salienti, sia per chi è a caccia di un paio di chicche meno conosciute.

1 Piazza della Città Vecchia

Piazza della città vecchia con la maestosa chiesta di Santa Maria Tyn è il primo degli otto posti instagrammabili di Praga

Il cuore pulsante di Praga ed uno dei suoi luoghi più famosi è Piazza della città vecchia. Conosciuta dai locali come Staroměstské náměstí, è uno dei luoghi più antichi della città boema. Caratterizzata dalle due torri della chiesa di Santa Maria di Týn che si intravedono dai prospetti degli edifici barocchi. Infatti, negli anni mentre la chiesa veniva edificata su un vecchio sito romano, la città prosperava attorno ad essa ed ecco perché la facciata della chiesa non si affaccia del tutto sulla piazza. Leggenda vuole che Walt Disney sia stato ispirato proprio dalla Chiesa di Týn nel creare il castello simbolo della sua azienda.

Se siete fortunati, troverete qualche carrozza trainata da cavalli al centro della piazza per dare risalto ai vostri scatti. O persino un’animatore travestito da panda gigante che volentieri si presterà a diventare il soggetto delle vostre foto.

È sicuramente un ottimo punto di partenza per la vostra passeggiata fotografica alla ricerca dei posti più instagrammabili di Praga.

2 Orologio Astronomico

Orologio Astronomico tra gli otto posti instagrammabili di Praga

In piazza della città vecchia non perdetevi il meraviglioso Orologio Astronomico. Installato nel 1410 su un lato della facciata del municipio, è il terzo orologio astronomico più grande al mondo ed il più antico ancora in funzione.

Potrete assistere allo spettacolo ingegneristico ogni ora dalle 09:00 alle 23:00. Il primo rintocco lo dà una statuina a forma di scheletro. Rappresenta la morte che suona la campanella, mentre i dodici apostoli fanno la loro comparsa. Un gallo d’oro canta prima che la campana dell’orologio si metta in funzione. Il tutto dura pochissimi minuti e la folla che si riunisce per vederlo è immensa.

Se volete dunque catturare una bella foto dell’orologio, vi consiglio di andare poco dopo lo spettacolo così che la folla si diradi, o ancora meglio prima delle 09:00.

Ovviamente l’orologio non è famoso solo per il meccanismo che porta in vita le statue. Infatti, da esso si può conoscere la fase lunare in cui siamo, a che ora tramonta il sole, il segno zodiacale del periodo e, ovviamente, anche l’ora.

3 Parco Cihelná

Parco Cihelna tra i posti instagrammabili di Praga per le vostre foto del Ponte Carlo

Dirigetevi verso il Ponte Mánesův per dei suggestivi scatti con il ponte Carlo e il passaggio dei tram della città. Successivamente, imboccate la stradina alla fine del ponte che porta ad una delle entrate del Parco Cihelná. Da qui partono anche alcune navi per una crociera sul fiume Moldava.

Percorretelo fino alla fine, non ci vorranno che cinque minuti, finché non sarete in una spiaggetta artificiale. Questo è il posto migliore per le vostre foto instagrammabili di Praga. Qui, la vista sul famoso Ponte Carlo sarà deliziata dai cigni bianchi che popolano questa parte del fiume. Pensate che quando andammo noi, c’era persino una coppia di sposi che l’aveva scelta come location per i loro ricordi di nozze.

4 Vicolo d’Oro

Il Vicolo d'Oro è una stradina di case colorate perfetta per i vostri scatti

Continuate la vostra passeggiata verso uno dei punti panoramici della città: i giardini sotto il Castello di Praga. I Zahrady pod Pražským hradem sono dei giardini pubblici, in salita, che vi porteranno sino al sito patrimonio dell’Unesco. Durante la salita, avrete una visuale completa dei tetti rossi simbolo di Praga.

Una volta arrivati al Castello, non perdetevi il giro completo di tutto il complesso architettonico. La maestosa Cattedrale di San Vito vi lascerà a bocca aperta con il suo stile gotico esterno e le sue vetrate dipinte all’interno delle navate. Ma ciò che attira sempre più i turisti è il Vicolo d’Oro.
Soprannominato il parco giochi degli alchimisti, in quanto si dice che proprio qui avessero trovato il modo di tramutare gli oggetti in oro. Dicerie a parte, la stradina è oggi popolata di case dai colori sgargianti tra cui spicca il numero civico 22. Qui abitò per un paio d’anni Franz Kafka.
Il Vicolo è pieno di negozi d’artigianato e souvenir che si affiancano a case musei con riproduzioni della vita del 1100, quando il complesso iniziò ad essere residenza dei Re di Boemia. C’è persino un piccolo cinema dove trovare anche manifesti bellici.
Orari e prezzi per la visita al Castello: Il biglietto adulti costa 250czk (all’incirca 10€), dai 16 ai 6 anni il prezzo è dimezzato. Gli orari cambiano in base alle stagioni. Tutte le info sono qui riportate.

5 John Lennon Wall

Muro di John Lennon

Altro posto instagrammabile di Praga è sicuramente il muro dedicato a John Lennon, famoso componente dei Beatles. Lungo una ventina di metri, disegni, pittura, scritte stratificano ogni anno l’intonaco che una volta era bianco.

Come nasce però il muro? La morte nel 1980 del cantautore britannico lo elesse a a simbolo di pace, così mentre il regime comunista opprimeva il popolo boemo, i giovani praghesi iniziarono a sfogarsi proprio su quel muro di piazza del Gran Priorato. Ancora oggi, Velkopřevorské náměstí così conosciuta dai locali, è un luogo dove ognuno può esporre il proprio pensiero direttamente su quel muro che ha visto anni di storia.

È stato rimbiancato nel 2014 da un gruppo di attivisti praghesi e la prima cosa scritta fu “The Wall is over”, a ricordare la caduta del muro di Berlino. Ben presto orde di giovani iniziarono a riempirlo nuovamente di frasi, disegni e murales e quel “Wall” divenne “War”: “La guerra è finita”.

6 Libreria del Monastero Strahov

Libreria del Monastero Strahov contenenete più di 200000 volumi

Tra la zona del Castello e la Collina di Petřín, di cui vi parlerò tra poco, si trova il complesso monasteriale di Strahov. Comprende il convento, un birrificio, due ristorante, un museo delle miniature, due negozi, un refettorio e tanto altro. E per quanto l’intero sito è bellissimo da visitare, ciò che vi lascerà a bocca aperta è la libreria.

La biblioteca è uno degli edifici storici meglio conservati. Al suo interno vanta una collezione di più di 2000.000 volumi antichi, di cui quasi 1500 di prime stampe. La sua bellezza è data però dagli affreschi a soffitto che raffigurano vari lettori, mentre le citazioni sono prese dalla Bibbia.

Sfortunatamente il tutto si può ammirare solo da dietro il cordone posto all’entrata delle due sale che contengono i volumi. Purtroppo, negli anni si è notato come il via vai di gente creasse umidità nelle stanze, mettendo in pericolo sia i libri che gli affreschi.

Orari e prezzi per la visita: Se siete interessati solo alla libreria, il prezzo è di 150czk (all’incirca 6€) mentre se volete includere anche la gallerie sale a 280czk. Si richiedere un sovrapprezzo di 80czk per le foto in galleria. Il complesso è aperto dalle 09:00 alle 17:00. Maggiori informazioni qui.

7 Collina di Petřín

Veduta dalla Torre Panoramica di Petřín super instagrammabile

Poco distante dal monastero, si trova la Collina di Petřín, un enorme polmone verde nel cuore della città. Ogni angolo del parco potrebbe essere perfetto per i vostri scatti instagrammabili di Praga. Potete accedervi persino da un tram funicolare che vi porta dalle strade affollate dal traffico in cima alla collina, dove vi sembrerà di essere lontanissimi dal trambusto.

Diverse sono le attrazioni all’interno del parco, dall’Osservatorio, al roseto, al labirinto degli specchi alla Torre Panoramica. E proprio da quest’ultima, quasi una copia ridotta e meno arzigogolata della Tour Eiffel, si ha una vista a 360° della città. Il punto perfetto per i vostri scatti. Vi consiglio di salirvi al tramonto, magari in autunno quando i clori del foliage esplodono come nella foto.

Trovate le informazioni sugli orari he cambiano in base al mese qui assieme ai prezzi dei biglietti. Il sito è comodamente visitabile in italiano.

8 Casa Danzante

Tra i posti instagrammabili di Praga c'è la Casa Danzante

Più lontana da tutti gli altri sette posti instagrammabili di Praga che vi ho illustrato finora, c’è la Casa Danzante. In passato conosciuta anche come “Casa di Fred & Ginger”, come omaggio ai due famosi ballerini Astaire e Rogers. Infatti l’edificio moderno raffigura proprio due persone che ballano.

Il gioco di forme tra l’edificio classico e quello in vetro vi terrà incollati alla vostra macchina fotografica per carpire ogni dettaglio.

Oggi racchiude al suo interno un hotel ed una magnifica terrazza da dove ammirare una zona diversa della città, più moderna e lontana dai fasti della vecchia Boemia ma ugualmente affascinante.

 

Vi lascio la mappa di questa passeggiata fotografica sperando di avervi ispirato a fare un salto a Praga.

← Altri consigli di viaggio

Lost Wanderer

veronica

Lost Wanderer

 

Praga instagrammabile pin

15 pensieri su “Otto posti instagrammabili a Praga”

    1. 20 giorni mi sembra davvero un tempo perfetto per visitare Praga e scoprirne anche gli angoli piú insoliti!

  1. Praga è la mia capitale europea preferita. È bellissima con la sua atmosfera così gotica. Noi l’abbiamo visitata anni fa durante le vacanze natalizie e ci è rimasta nel cuore. Purtroppo non abbiamo visto la Casa Danzante: un buon motivo per tornarci!

  2. Un pò che non vado a Praga volevo giusto aggiornarmi un pò, ad esempio il murales non l’ho visto, altri luoghi iconici invece li ricordo bene, comunque meriterebbe tornare è così bella

  3. Praga è davvero una città bellissima, l’ho visitata anni fa e mi sono persa la libreria del monastero. Sembra davvero fantastica, mi mangio un po’ le mani per non averla visitata a suo tempo

  4. Articolo davvero super! Adoro ogni singola parola di quello che hai scritto e mi son innamorata de “ Il vicolo d’Oro”! Spero di andare a Praga prima o poi

  5. Praga deve essere una città splendida, proprio in questi giorni stavo valutando di andarci per il ponte dell’8 dicembre, ma visto i prezzi degli aerei temo che dovrò rinunciarci!

    1. A Dicembre diventa una meta super turistica per via dei mercatini, secondo me è perfetta per le mezze stagioni!

  6. Dovevo andare a Praga in gita al liceo ma poi è saltato tutto… e siamo finiti a Ravenna! Da allora ho un conto in sospeso con questa città. Bellissime tutte le immagini, e in particolare quella del Vicolo d’Oro!

  7. Sono stata a Praga a Pasqua e ho visitato tutti questi luoghi che hai menzionato: Petrin è stata davvero una scoperta, anche se era nuvoloso è un luogo davvero incredibile, da cui si può godere di una bella vista su Praga e da cui si può raggiungere con una piacevole passeggiata anche il castello.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.