Consigli di viaggio,  Dove soggiornare a...,  Regno Unito

Dove soggiornare a Stansted: Hampton by Hilton

Tornare dalla Sicilia equivale ogni santa volta a fare il viaggio della speranza. I voli di ritorno sono sempre ad orari improbabili e tra ritardi, controlli del passaporto e aspettare anche la valigia imbarcata, si esce dall’aeroporto dopo la mezzanotte. Spesso vale a dire niente treni per Liverpool Street Station ma solo pullman notturni che arrivano in varie parti della città dove le metro saranno comunque inattive, esclusi venerdì e sabato. Ci si affida quindi ai bus notturni che seppur veloci e puntuali, sembra ci mettano un eternità ad arrivare a destinazione soprattutto quando si è stanchi.

Quando si esce così tardi dall’aeroporto, la prima cosa che si vuole è una doccia calda e un letto comodo. Questa volta con Marco abbiamo quindi preferito evitare tutta la tiritera di pullman e bus notturno, arrivando a casa dei suoi alle prime luci del mattino. Abbiamo invece prenotato direttamente uno degli hotel a Stansted: l’Hampton by Hilton e deciso di prendere il treno l’indomani per arrivare a Cardiff nel pomeriggio.

Hampton by Hilton di Stansted: perché sceglierlo e come arrivarci

Strada per arrivare da Stansted Airport

La nostra ricerca per il soggiorno a Londra aveva dei requisiti ben precisi: vicinanza dall’aeroporto, raggiungibile a piedi, non troppo caro. Il meglio sarebbe stato anche silenzioso, con colazione inclusa e letto confortevole. Sembrava quasi fantascienza trovare questo hotel da sogno, invece no.

L’Hampton by Hilton ha soddisfatto tutti i nostri requisiti. Dista solo sei minuti a piedi dalla hall degli arrivi dell’aeroporto di Stansted. Evitando così il costo del taxi o della navetta per raggiungerlo e perdere ulteriore tempo in strada.

Le indicazioni in aeroporto sono confuse. Risaltano subito all’occhio altri hotel che vi porteranno nella direzione opposta rispetto all’Hampton by Hilton. Uscite invece direttamente dalla hall degli arrivi, nella Zone C dove si trovano spesso i taxi ad attendere i propri passeggeri. Troverete lì le indicazioni per l’Hampton by Hilton.

Il percorso è quasi tutto dritto finché non entrerete in una palazzina con delle scale e degli ascensori che vi porteranno al livello della strada. La scritta dell’Hotel vi guiderà attraverso l’ultimo tratto coperto da una tettoia. Durante i mesi invernali diventa vitale ripararsi dalle intemperie viste le moltissime piogge che bagnano il territorio inglese.

Check in

Avendo lavorato in hotel, quando avevamo prenotato online avevo fatto richiesta di non cancellare la nostra prenotazione visto che saremo arrivati dopo la mezzanotte. Dovete sapere che spesso quando si fa la revisione notturna negli alberghi, tutte le prenotazioni rimaste nel sistema senza essere state cancellate, vengono automaticamente annullate senza rimborso. Fate sempre attenzione ed accertatevi di comunicare l’orario del vostro arrivo alla reception per non incappare in disguidi di sorta.

Fortunatamente, grazie al mio essere previdente, e anche perché di check-in dopo la mezzanotte ne avranno visti tanti negli hotel vicino gli aeroporti, la nostra prenotazione era ancora lì. Al nostro arrivo abbiamo anche trovato altri viaggiatori come noi che attendevano il loro turno.

La manager del team notturno della reception ci ha servito in maniera cortese. Ha chiesto il passaporto di Marco visto che la prenotazione era a suo nome, ci ha spiegato gli orari della colazione e dove si sarebbe svolta. Successivamente ci ha dato la chiave della nostra stanza, indicandoci il piano e gli ascensori per accedervi.

I Servizi dell’Hampton by Hilton

Diversi sono i servizi a disposizione di tutti i clienti che soggiornano all’Hampton by Hilton di Stansted. Il wi-fi è gratuito e si accede tramite connessione aperta, senza uso di password; principalmente la linea risulta più forte proprio nella hall e la zona colazione. Al quinto piano, dove era situata la nostra camera, la connessione non era delle migliori.

L’hotel offre anche una palestra gratuita per i propri ospiti aperta 24 ore su 24. Si ha la possibilità di usufruire inoltre del “business center” dove poter stampare documenti, mandare fax e molto altro.

La reception è a disposizione giorno e notte e gratuitamente terrà al sicuro le vostre valigie qualora voleste lasciarle prima dell’orario del check-in o a seguito del check-out, dopo le 12.

Hampton by Hilton: camere con vista

Varie sono le tipologie di camera che potrete prenotare online: doppie con letto matrimoniale o letti singoli, camere accesso disabili doppie o con vista, camere familiari e infine camere doppie con vista sulla pista d’atterraggio. 

Noi abbiamo optato per l’ultima, sperando nell’essere troppo stanchi per sentire qualsiasi cosa e nell’insonorizzazione della stanza. Devo ammettere che abbiamo dormito così profondamente che abbiamo sentito solo qualcosina quando ci siamo svegliati. L’insonorizzazione era ottima. Ed io sembravo una bambina il giorno di Natale mentre, appena sveglia, osservavo tutti gli aerei spiccare il volo. Avrei dato cinque stelle all’hotel solo per quello.

Ogni camera è dotata di un sistema di riscaldamento regolabile così da arrivare alla temperatura perfetta in base alle proprio esigenze. Una scrivania dove poter lavorare con una sedia ergonomica. Una poltroncina dove rilassarsi, una televisione con tutti i canali disponibili; bollitore con tè e caffè in omaggio, asse e ferro da stiro; un armadio capiente e un’asciugacapelli. Uno dei cassetti del comodino nasconde persino una cassaforte. 

Il letto era un queen size, confortevole e dalle lenzuola morbide e la coperta soffice. I cuscini erano forse un po’ troppo morbidi ma dipende molto dai gusti. Il bagno era spazioso con un piccolo scomparto in legno dove erano posizionati i vari asciugamani. Il sapone, lo shampoo e il bagnoschiuma erano tutti attaccati al muro con gli appositi dispenser, evitando così le dosi monouso in plastica. La doccia regolabile, aveva il risparmio dell’acqua che poteva essere eluso tenendo premuto un piccolo bottone. Ho apprezzato moltissimo quest’occhio di riguardo all’ambiente.

La Colazione

La colazione è inclusa nel prezzo di tutte le camere, a prescindere che la richiediate o meno. Viene servita dalle 4 del mattino fino alle 10, ed estesa fino alle 11 nei giorni feriali. Avrete ampia scelta tra dolce e salato, rendendola la perfetta colazione continentale per cui gli alberghi del Regno Unito sono famosi.

Uova, pancetta e salsicce sono i protagonisti assieme a qualche opzione vegetariana come le salsicce di verdure, i funghi, i fagioli, i pomodori grigliati. Formaggi e salumi freschi possono riempire le fette di pane o i toast a disposizione nel banco.

Croissant, biscotti e muffin faranno gola a chi preferisce una colazione più all’italiana. Come cereali e latte. Oh, e vi ho già detto della postazione per fare i waffle fai da te? Una piccola goduria.

Moltissimi sono i tavolini o divanetti che potrete sfruttare, senza dimenticare di dare uno sguardo alle varie partenze visto che l’Hampton by Hilton mette anche a disposizione uno schermo con i vari orari dei voli per i propri clienti.

Quanto costa l’Hampton by Hilton di Stansted?

Vedendolo dall’esterno e dalle foto sul sito che vi assicuro rappresentano davvero l’albergo, potrebbe sembrare molto caro. In realtà le camere standard partono da £65 e vi ricordo che la colazione viene inclusa nel prezzo. Mentre il prezzo sale di pochissime sterline per le camere famiglia partendo da £69.

Vi rimando al sito per maggiori informazioni su prezzi e date disponibili. Noi non avendo prenotato con largo anticipo ed arrivando di sabato, abbiamo speso £78 per una camera doppia con vista. Sicuramente non è un budget hotel né un ostello, ma per le nostre richieste e abitudini è un prezzo ottimo.

Ci ritornerei? Assolutamente sì. Sia io che Marco siamo rimasti soddisfatti dei servizi, del personale e della camera e lo consiglieremmo a chi ha una partenza molto presto o un arrivo a tarda ora dall’aeroporto di Stansted.

← Rubrica “Dove soggiornare a…”

Lost Wanderer

veronica

Lost Wanderer

 

Like it. Share it. Pin it!

22 commenti

  • Julia

    Ottimo a sapersi perché spesso gli hotel vicino all’aeroporto fanno comodo. In un’altra città ho provato anch’io Un Hilton Che distava pochi minuti dall’aeroporto e mi sono trovato molto bene

    • Veronica

      Credo dipenda molto da che ora parta o arrivi l’aereo anche. Può essere ristoratore se il volo arriva tardissimo.

  • Maria Domenica Depalo

    Wow. L?Hampton by Hilton ? da togliere il fiato. Onestamente anch?io credevo che fosse carissimo viste l?evidente qualit? e ricercatezza. Invece sembra abbastanza abbordabile nei prezzi.
    Maria Domenica

  • Sabrina Barbante

    sai che in tanti anni di viaggi non ho mai soggiornato negli hotel vicini agli aeroporti? ma in effetti, quando si arriva molto tardi, almeno un pernottamento sarebbe utile prima di spostarsi in centro citt

  • lisatrevaligie

    uuuuhh noi siamo stati all’hilton di Los Angeles. Vedendo la sala delle colazioni mi ? venuto subito in mente il caff? americano e i waffle da preparare nella piastra calda. Speriamo che tutto Si rosolva al pi? presto, e che Si possa tornare a viaggiare in tutta sicurezza.

  • Daniela - The DAZ box

    Conosco la catena, anche se non sono mai stata nell’hotel di Stanted. Confermo l’ottima qualit? dei servizi. Quando si deve dormire nei pressi di un aeroporto sono sempre una garanzia! Ottima scelta direi!

  • anna

    Mi piace molto che si possa fare colazione dalle 4. Molte volte l’hotel vicino all’aeroporto servono per prendere i primi voli del giorno e uno ? costretto ad uscire senza colazione ed a cercare di farla in aeroporto (non mi ? mai capitato di stare in hotel che la offrissero cosi presto). Sicuramente molto comodo per chi come me fatica a calibrare prima della colazione.

    • Veronica

      Penso sia uno dei pochissimi hotel che offre la colazione a quest’ora e l’abbiano fatto proprio per tutto quei poveri passeggeri con voli che partono presto al mattino.

  • foodeviaggi

    Ottimo consiglio! A volte uno non sa nemmeno dove andare in zona Stansted. Io sono stata in un albergo pagato dalla compagnia aerea per problemi al nostro volo di rientro in Italia, ma questa potrebbe essere un’ottima scelta!

    • Veronica

      Devo dire che non sono stata negli altri hotel della zona, ma questo ? sicuramente il pi? vicino, comodo, confortevole e da un prezzo decisamente allettante.

  • Silvia - The Food Traveler

    Sono stata per ben due volte in questo albergo, anche se in ?direzione opposta?, cio? la sera prima di partire con un volo all?alba, per dover evitare di prendere il treno da Liverpool Street alle quattro del mattino.
    Mi sono trovata benissimo e anche io avevo trovato tariffe davvero convenienti; ci torner? sicuramente.

    • Veronica

      Avrei fatto probabilmente la stessa cosa se avessi avuto un volo molto presto. Sono finiti i tempi in cui avendo casa a Londra, potevo permettermi di prendere il pullman da Victoria a tutte le ore della notte senza sentire la stanchezza ahahah

    • lucia7007

      ? sempre bello quando si pu? andare in giro a visitare luoghi nuovi Ma si spera sempre di trovare massima comodit? sia nei trasporti che negli hotel e a quanto pare tu in questo hai avuto molta fortuna Io purtroppo non ho avuto ancora la possibilit? di visitare questi luoghi

      • Veronica

        Fortunatamente mi sono trovata benissimo all’Hampton by Hilton, te lo consiglio nel caso in cui arrivi molto tardi a Londra o hai un volo da Stansted al mattino presto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: