Consigli di viaggio Regno Unito

Cosa fare a Cardiff durante il periodo natalizio

Il periodo natalizio a Cardiff è una grande festa che inizia a metà novembre e finisce alla vigilia del nuovo anno. Il centro cittadino diventa un gigantesco parco a tema dove vengono allestite bancarelle di artigianato e luminarie brillanti, si riempie di venditori ambulanti e ogni anno c’è sempre qualche novità che porta quella freschezza nella giovane capitale gallese. Le cose da fare a Cardiff a Natale infatti non mancano mai.

Come augurare però un buon Natale ai gallesi? Provate con “Nadolig Llawen!, lo vedrete scritto un po’ ovunque durante questo periodo: dai manifesti alle bustine regalo. La pronuncia di nadolig, come in italiano, è così come si legge, mentre llawen è “lauen”. Potete cimentarvi nella pronuncia se deciderete di venire a Cardiff per Natale, anche se quasi nessuno parla gallese di norma e potrebbero rispondervi direttamente in inglese.

Ma vediamo cosa ci riserva quest’anno il calendario degli eventi natalizi a Cardiff che ho suddiviso in ordine cronologico, così da pianificare al meglio le vostre vacanze.

Cardiff Markets

Cosa fare a Cardif a Natale:: Christmas Markets

I mercatini natalizi di Cardiff sono la costante annuale del periodo natalizio con le piccole capanne di legno con il tetto spiovente e addobbato con lucine e festoni blu. Ogni capanna rappresenta un negozio di artigianato gallese dove poter fare i propri acquisti in vista delle feste aiutando l’economia locale. Saponi home made con prodotti vegani, boccali in legno, pietre preziose incastonate nel rame e tanto altro sono i preferiti che vanno spesso a ruba. Aspettatevi anche cibo e bevande locali: lo stand delle birre artigianali e dei brownies dai mille gusti sono sempre presi d’assalto, così come quello dei liquori distillati in casa.

I mercatini riempiono gran parte delle stradine del centro dall’11 Novembre al 23 Dicembre e si snodano tra St. John Street, The Hayes, Working Street e Trinity Street. Alcuni artigiani espongono le loro opere durante tutto il periodo, altri invece solo per un paio di settimane alla volta. Le capanne vengono aperte giornalmente alle 10:00 e chiudono alle 18:00, tranne la domenica che chiudono un’ora prima. L’ultima settimana dell’evento invece gli orari potrebbero variare a discrezione degli espositori che potrebbero chiudere più tardi.

Il Festive Quarter

Proprio di fianco ai mercatini, in Working Street, si trova l’angolo ispirato ai mercatini della Germania con un Lodge e uno stand di salsicce tedesche. Nel primo ci si può sedere e scaldare con bevande calde tra cui il vin brulè che va tanto di moda nei paesi del nord e la cioccolata calda, a cui spesso viene aggiunto del Bayles per crearne una versione alcolica. Nel secondo invece si possono gustare i tipici panini con salsiccia e cipolle che vengono serviti in tutti i mercatini natalizi in giro per il mondo.

Anche questo segue gli stessi orari di apertura dei christmas markets.

Inoltre, proprio davanti al Lodge si trova anche la buca delle lettere per Santa Claus, pronti a imbucare le vostre richieste?

L’accensione delle luminarie

Cosa fare a Cardif a Natale: statue al castello

Il giorno dopo l’apertura dei mercatini, il 12 Novembre, avviene l’accensione delle luminarie di Cardiff. Negli anni passati si poteva assistere ad una mini parata con banda che purtroppo quest’anno è stata cancellata per via delle restrizioni che ancora ci sono dopo la pandemia.

Assieme alle luci natalizie del centro che, purtroppo, sono sempre le stesse da quando mi sono trasferita a Cardiff nel 2017, si accendono anche quelle del castello che viene abbellito con un enorme albero di Natale pieno di luci dorate e le consuete statue di alluminio a forma di cervo che si illuminano la sera e donano quel tocco magico al centro città.

Inoltre, durante queste settimane sia i negozi del centro commerciale che quelli dentro le Arcades vittoriane, rimangono aperti più a lungo, approfittando dei turisti e non solo che girano per il centro.

Winter Wonderland

Il parco a tema natalizio per eccellenza che si rifà a quello londinese apre le sue porte a Cardiff dal 16 Novembre al 2 Gennaio, dalle 11:00 alle 22:00. Mentre gli scorsi anni si è sempre tenuto di fronte al City Hall, quest’anno si dividerà tra il Castello e il solito posto.

Le attrazioni principali tra le quali giostre per i più piccini, tiri a segno, autoscontro, la ruota gigante e molto altro, saranno installate proprio di fronte al City Hall. Diversi stand di street food e bevande completeranno il parco. Il più famoso è sicuramente Sur La Piste, uno ski lodge a due piani con terrazza e alcune capanne fuori che spesso vengono prese d’assalto per la loro instagrammabilità.

Quest’anno è stato allestito anche l’Ice Bar che, come il nome suggerisce, è un bar fatto interamente di ghiaccio.

A proposito di ghiaccio, la pista sui cui pattinare è invece montata al Castello. L’ingresso è di £12 per adulto e £9 per i bambini dai 3 ai 16 anni e si può prenotare tranquillamente sul sito apposito. Anche qui c’è uno spazio adibito a bar dove potersi ristorare. L’anno scorso avevano allestito anche un fire pit dove poter abbrustolire marshmellow.

Christmas at Bute Park

Inizia quest’anno lo spettacolo di luminarie più grande che il Galles abbia mai vista e si terrà al Bute Park. Sono previsti giochi di luce, una foresta incantata, uno spettacolo con i laser e un “giardino di fuoco” per 1,4 Km di parco. Il tutto coronato alla fine da stand di street food e vin brulè per completare l’atmosfera natalizia.

L’apertura è prevista per il 25 Novembre e l’evento durerà fino al 31 Dicembre, ospitando quotidianamente dalle 16:30 alle 20:00 gli spettatori muniti di biglietto. Il costo varia in base all’età: £18 dai 16 anni in su, £13 dai 2 ai 15 anni e gratis per i più piccoli.

Alla ricerca di Santa Claus

L’attività migliore per i più piccoli da fare a Cardiff a Natale è sicuramente cercare Santa Claus. Numerose sono le postazioni in giro per il centro dove trovare il caro vecchio con la barba bianca tutto vestito di rosso!

Potete trovarlo al Castello dal 5 al 23 Dicembre per un incontro in piccoli gruppi, dopo una visita guidata nelle stanze del Castello stesso e una caccia ai regali per i più piccoli. Inoltre, Babbo Natale distribuirà un peluche a tutti i bambini che gli fanno visita. Il tour ha un costo di £14.50 per adulto e £10 per i più piccoli dai 5 ai 16 anni. Si può prenotare dalle 09:00 alle 16:00 dal venerdì alla domenica. Il costo include anche un bicchiere di vin brulè a testa e dei biscotti nel cafè del Castello.

In alternativa, da metà novembre fino al 23 Dicembre, potete mettervi in fila al Santa’s Grotto di Queen Street per incontrare privatamente Babbo Natale e ricevere in omaggio un pensiero. Il Grotto è aperto dalle 11:00 alle 18:00 ogni giorno e non richiedere nessun biglietto di accesso, solo il tempo di attesa nei giorni più movimentati.

Godersi i menù a tema

Dopotutto questo girovagare tra mercatini, luminarie, parchi divertimenti e cercare Santa, sicuramente vi verrà fame. Sono moltissimi i ristoranti così come i pub che durante il periodo natalizio propongono un menù a tema con carni arrosto, vegetali d’accompagnamento e l’immancabile gravy. Non sapete cosa sia o siete curiosi su cosa si mangia a Natale nel Regno Unito? Allora dovete leggere questo articolo di approfondimento:

Tradizioni natalizie inglesi: come passare il Natale a Londra

← Altri consigli di viaggio

Lost Wanderer

veronica

Lost Wanderer

 

cosa fare a Cardiff a Natale

26 thoughts on “Cosa fare a Cardiff durante il periodo natalizio”

  1. Visto che trascorro sempre il Natale nella mia città sul mare, confesso che l’atmosfera nordica mi incuriosisce molto, tra mercatini, villaggio invernale etc.

  2. Mai stata a Cardiff, ma penso che a Natale ogni luogo ha i suoi pregi. Se dovessi riuscire a passare un natale fuori dall’italia, sicuramente punterei tra Cardiff e Londra. Quanto Natale in queste foto 🙂

  3. Davvero molto bello l’articolo, non sono mai stata a Cardiff ma ci sono davvero molti eventi nel periodo natalizio, l’atmosfera sarà sicuramente meravigliosa in questo periodo.

  4. Cardiff, che ricordi! Sempre vista scaldata dal sole estivo, mi piacerebbe tanto vederla ora. Il profumo della gravy, gli artisti, le luci. Mi fai sempre sognare. Bellissime le foto!

  5. Questa atmosfera stupenda e la cioccolata calda col Bailey’s mi fanno venire voglia di andare a Cardiff per il prossimo Natale! Già mi sto esercitando per dire Nadolig Llawen!

  6. Dopo aver letto altri tuoi articoli su Cardiff (ma anche sulla tua Sicilia :P) devo ammettere che ho una voglia pazzesca di andare lì a scoprire la tua città. Mi piace tantissimo questa atmosfera natalizia, è stupendo vedere la città così illuminata…mi è piaciuta molto la descrizione del parco Winter Wonderland, vorrei tanto visitarlo!

    1. Ti consiglio, se lo visiterai l’anno prossimo, di andare durante i giorni di settimana, magari nel primo pomeriggio. Noi siamo andat di domenica nel tardo pomeriggio e c’era la ressa. Come se non ci fosse il virus in giro..! Ps: fammi sapere se verrai!

  7. Mi sembra che a Cardiff lo spirito natalizio sia davvero forte. Adoro i mercatini di Natale ed in generale tutti i luoghi che portano avanti le tradizioni. Indubbiamente, anche nei luoghi più freddi, riescono a scaldare il cuore.

  8. Wow, Cardiff! Vedere questa città è sempre stato uno dei miei sogni, ma non pensavo che per Natale potesse diventare così suggestiva. magari ci farò un pensierino per il prossimo anno!

    1. Anzi, di anno in anno organizzano sempre qualcosa di nuovo. Sono sempre più convinta che Cardiff voglia diventare man mano la nuova Londra. Se passate da qui, fate un fischio 🙂

  9. Riprendo il commento di Eliana e dico che, per la prima volta quest’anno in Oltrepò, dove ora vive anche lei!, hanno fatto dei mercatini a Golferenzo. Per la prima volta, pazzesco, e pensare che quelli di Cardiff potrebbero essere un’esempio da prendere a modello!

  10. Cardiff mi ispira tantissimo, come il Galles in generale del resto (tra l’altro era tra le mie mete da sogno dell’anno scorso, ma per il momento non se ne fa niente). Pur essendo molto grinch, devo dire che l’atmosfera natalizia dei mercatini mi ispira moltissimo – ma ancora di più i menù a tema!

    1. I menù a tema nei pub sono i miei preferiti, mangi bene, spendi poco e c’è l’aria senza pretese che più adoro. Se passi da Cardiff, magari l’anno prossimo e con meno restrizioni, fammi sapere!

  11. Anche a casa nostra il Natale inizia i primi di novembre e finisce a metà gennaio! Credo che sarei molto in linea con quello di Cardiff, che stando alle tue parole deve essere davvero strepitoso. Spero di riuscire ad uscire dai confini almeno al prossimo anno!

    1. Ogni anno organizzano eventi, mercatini e molto altro e secondo me l’aria di festa che si respira qui è magica!

  12. Ma che atmosfera natalizia meravigliosa si respira a Cardiff! Ho una carissima amica che vive lì e mi ha mandato qualche video, che meraviglia! Qui nemmeno i mercatini fanno, pensa te, perché non fanno parte (a detta dei politici) della nostra tradizione…

    1. Come non fanno parte della tradizione? Aiutano l’artigianato e i piccoli produttori e soprattutto attirano turisti e locali. Uno spreco di opportunità non farli.

  13. Ci sono alcuni luoghi del mondo, a mio dire, che davvero regalano un’atmosfera natalizia piena… da film praticamente! Guardare queste immagini mi scalda di quella magia che tanto vado cercando! Che bello!

    1. Credo che sia la capitale inglese che quella gallese diano il meglio di sé nel periodo natalizio, hanno proprio quella magia che si vede nei film.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.