MDS, manuali di sopravvivenza, how to, ironia, comiche, manuale
Manuali di sopravvivenza

Come sopravvivere all’inverno

DISCLAIMER: i Manuali di Sopravvivenza sono scritti con l’intento di intrattenere e divertire, per questo le situazioni ritratte sono spesso volutamente esagerate.

Ah, l’inverno. Una stagione tormentata. Qualcuno la ama, molti la odiano e invocano l’arrivo dell’estate. Ma, come sempre, potete contare sulla guida per la sopravvivenza della vostra Rainbowsplash, pronta a convincervi che l’inverno non sia poi così male.

  1. IL CIBO

In estate, il massimo della cucina consentita dalle temperature elevate è l’insalata di riso, da preparare la domenica sera e consumare fino al venerdì a pranzo. In inverno, invece, il tempo gelido tira fuori la Benedetta Parodi che è in noi. E quale piatto urla “inverno” più dei tortellini? Seriamente, io in inverno mangerei i tortellini pure a colazione, inzuppati nel latte insieme alle Macine (questo articolo non è sponsorizzato dalla Mulino Bianco, anche se dovrebbe. Con tutti i soldi che ho speso in Macine negli anni, dovrei essere una loro azionista). Ma non solo tortellini: lasagne, piatti a base di zucca, spinaci, torte salate, risotto ai funghi. La cucina invernale batte a mani basse quella estiva. E, da brava fuorisede, mi permetto di suggerire che accendere forno e fornelli vi permette di risparmiare un bel po’ sui riscaldamenti. Radunate la famiglia intorno al forno, buttateci dentro una torta salata e voilà: cibo e calore per tutti. Se siete dei poveri sventurati che non dovrebbero avvicinarsi ai fornelli manco per sbaglio, e l’ultima volta che avete provato a cucinare qualcosa avete mandato all’ospedale un paio di parenti, non preoccupatevi: i ristoranti vi offriranno comunque cibo e calore. Se vivete in una zona di mare, poi, probabilmente non metterete piede in un ristorante da maggio. Perché si sa, in estate le città sul mare diventano un magnete per turisti, inondando i ristoranti e rendendo impossibile prenotare.

2. LE FESTE

Allora, parliamone. L’inverno ha Natale. Devo davvero aggiungere altro? Natale batte qualsiasi altra festività senza dover nemmeno scendere in campo. Avete mai sentito qualcuno preoccupato per il menù del Ferragosto (a parte le madri del Sud, che appartengono ad una razza superiore)? Il menù di Natale richiede una pianificazione così accurata che in confronto le strategie militari internazionali sono una partita a Risiko. La spesa si inizia a fare un mese prima, e si riesce comunque ad arrivare alla sera del 24 avendo dimenticato qualcosa. Di solito uno di quegli ingredienti esotici inutili che vostra madre voleva infilare nel menù completamente a caso per dare un tono agli “Spaghetti allo scoglio” e trasformarli in “Fantasia di grano e mare con pepe bianco macinato a mano dallo Yeti”. L’inverno andrebbe amato anche solo per questo (e ve lo scrive una con lo spirito natalizio del Grinch).

Per non parlare del capodanno, che riesce a mettere allegria e farti pensare che magari l’anno nuovo sarà diverso per qualche motivo da quello precedente e che non sarà l’ennesima collezione di mainagioia.

3. IL FREDDO

Sì, lo so cosa state per dire. “Eh ma in inverno fa freddo”. Grazie, colonnello Giuliacci di Torpignattara. E scommetto che in estate fa caldo. Quindi,sono qui per illustrarti i benefici del freddo.

Partiamo dalle cose importanti della vita: il make-up. In inverno il fondotinta sta su per sedici ore, e non ti cola via dalla faccia rischiando l’effetto Joker di Heath Ledger. Puoi vivere la tua make-up fantasy della vita truccandoti come una drag ogni santo giorno. In estate anche mettere il mascara è una tortura.

Nei mesi freddi puoi diventare quella creatura metà uomo e metà pile che va in giro per casa, in pieno stile “mantello della Regina Elisabetta”, attaccandoti ai termosifoni e abbracciandoli come non faresti nemmeno con l’amore della tua vita.

E poi, le malattie. L’influenza. Cosa c’è di positivo nell’influenza? Che è la scusa perfetta da inventare quando non vuoi fare qualcosa. Ed è assolutamente plausibile e credibile. Non vuoi andare a lavoro? Influenza! Non ti va di andare al pub con gli amici la sera? Influenza! I suoceri ti invitano ad una cena di famiglia? Super influenza. Ad agosto mica puoi dire a tua zia Peppina che non vai alla sua riunione Tupperware perché hai l’influenza. Non sarebbe credibile. Invece, nei mesi da Novembre ad Aprile è la scusa perfetta da rifilare a chiunque. Tutti, prima o poi, hanno bisogno di una finta influenza nella vita. Fidatevi.

4. I MEZZI

Avete mai provato a prendere il 38 a Roma a Luglio? Se sì, saprete cos’è l’inferno. Sebbene in inverno i mezzi pubblici siano più affollati da pendolari, il freddo rende meno doloroso il viaggio. Elimina il problema del matto che urla di aprire i finestrini, gli odori molesti e il caldo che ti fa sudare pure le budella. Una compagnia efficiente e seria come Trenitalia, poi, per evitare il problema della puzza di sudore in inverno, ha la soluzione perfetta: tiene l’aria condizionata a palla sui regionali. Temperatura media percepita nella carrozza: -20. Praticamente quando scendi dal treno ti sembra di stare alle Hawaii.

5. CINEMA

Ok, probabilmente questa parte interessa solo me che sono cinefila. Vogliamo parlare del cinema in inverno? Golden Globes, Oscar, David di Donatello… Le sale si riempiono di film interessanti e organizzare una serata al cinema è davvero un modo piacevole di passare una serata e non una scusa per scroccare l’aria condizionata. In estate escono solo gli horror scadenti e i film pluripremiati all’estero, della durata media di cinque ore e mezzo, polacchi coi sottotitoli in rumeno.

Cioccolata calda batte Magnum alle mandorle, cappotto batte bikini, Natale batte Ferragosto! E voi? Quale stagione preferite?

58 commenti

  • Anna

    io adoro l’inverno e sinceramente mi dispiace che passi in fretta….. vorrei per? che passasse in fretta questo 2020 che ? iniziato davvero molto male

  • Isabella Gatti

    Amo l’inverno, la copertina, i libri e manga da leggere, le serie tv e i film in streaming. Salto per? il cinema d’inverno escono prettamente film d’amore che proprio non riesco a guardare.

  • giumanu2006

    Devo dire che a me l’inverno piace molto anche perch? da noi non si registrano temperature polari quindi ? sopportabile il freddo e ci possiamo godere dei lati positivi.

  • Cristina

    Io adoro l’inverno! Proprio per le temperature! Cuoi mettere uscire con la felpa di topolino e soprainfilarti il cappotto tanto nessuno ti vede??
    D’estate l’outfit dev’essere sempre perfetto e ragionato e non parliamo della cellulite!??

  • Krizia Ribotta Giraudo

    Fortunatamente non soffro il freddo (per via di un problema ormonale), e inverno e estate non sono cos? tanto diversi per me… specie per i mezzi a Torino. L’effetto ? sempre lo stesso, e non vedi l’ora di scendere neanche se fuori tira vento gelido.

  • Valentina

    Assolutamente l’estate senza se e senza ma. Scommettiamo che ti smonto la classifica? Io mangio tanto anche d’estate, esattamente come d’inverno. A Natale parto, e torno dopo Capodanno. Niente cenoni e serate di parenti. E mi piace cos?. Non amo coprirmi troppo, e per fortuna in casa, con il riscaldamento a pannelli, ho sempre una temperatura da stare in tuta non pesante. Odio il freddo sempre. Non mi servono scuse per non uscire, ma in inverno ho: la moda uomo, Sanremo, Carnevale di Venezia, moda donna, party e feste dei vari brand. Ammalarmi? Ma scherziiiii? Influenza vade retro. I mezzi? La situazione ? la stessa sulla metropolitana, estate e inverno. Il cinema…difficilmente vado. Cosa manca? Ah si, il trucco. Tiene in ogni stagione. Detto questo, il post mi ? piaciuto moltissimo, come tutti i tuoi che leggo sempre volentieri. Ah, vedi l’ora in cui lascio il commento? Son appena tornata da…

  • Fabiana

    Come sopravvivere all’inverno: chili di coperte, fontane di cioccolate calde, C’? Posta per Te il sabato sera e si, ogni tanto al cinema per completare le nominations all’Oscar come dici tu! Jojo Rabbit l’avete vistoo?

    • Destinazione Irlanda & Uk - Ilaria Fenato

      Come sopravvivere all’inverno? Non c’? bisogno perch? in inverno si VIVE. In estate passo il tempo a contare i minuti che mi separano dall’arrivo dei primi freddi mentre sono spalmata sul pavimento di marmo ?
      Per? la mia stagione preferita ? l’autunno: il foliage, fioriscono gli ultimi bulbi ed i crisantemi, c’? halloween e la zucca, posso tornare ai fornelli a creare, posso tornare a disegnare perch? le mani non sudano pi? e…l’ho detto che c’? Halloween? ?? Ho concluso vostro onore! ?

  • Silvia - The Food Traveler

    Per me l’inverno tutta la vita! Vorrei le temperature che vanno da fine ottobre a fine febbraio per tutto l’anno, al punto che l’arrivo della primavera gi? mi preoccupa. Sottoscrivo tutti i tuoi motivi per amare l’inverno meno il Capodanno che non sopporto, per il resto mi trovi d’accordo su tutta la linea. Aggiungo anche un altro elemento: l’abbigliamento. In inverno posso andare in giro “infagottata” in jeans, maglione, camicia e chi pi? ne ha pi? ne metta, mentre in estate l’arrivo delle tshirt mi costringe a trattenere il respiro per tenere in dentro gli strati di pancia accumulati nei mesi invernali 😉

  • Nicoletta C.

    Ogni volta, nel periodo di gennaio, che esco dal lavoro e intravedo un filo di luce ancora nel cielo, penso: e anche questo inverno ? andato. E invece ne manca ancora! User? i tuoi consigli 🙂

  • Sara Bontempi

    Io adoro pi? l’inverno che l’estate! Proprio come dici tu: piatti caldi e confortevoli, coperte e the caldo, nessuno sudato e appiccicoso sui mezzi! Amo l’inverno!

  • Sara Chandana

    Credo seriamente che la famosa azienda debba assumerti, con una premessa come la tua. 🙂
    Sono decisamente fatta per l’estate, ma anche qui dipende dal luogo e dal clima. Amavo il clima di Goa a febbraio, il mio corpo si sentiva benissimo. Ma detesto l’estate piena in Salento, troppo caldo, troppo umido, troppo caos. Dipende quindi. In genere reggo pi? il caldo del freddo, ma riguardo la cucina buona ed i film hai davvero ragione!

  • fuoritempofuoriluogo

    Onestamente non mi dispiace l’inverno con il suo freddo, con le serate al cinema o semplicemente con quelle a casa trascorse con la mia amata cioccolata calda mentre leggo un libro. Tuttavia amo anche l’estate con le sue altissime temperature ma anche con la possibilit? di nuotare nel mio mare. Direi che la partita tra estate ed inverno finisce, almeno per quanto riguarda me, con la parit?.
    Maria Domenica

    • rrainbowsplash

      Per me sarebbe pari se non soffrissi cos? tanto il caldo, ma se devo proprio scegliere freddo tutta la vita!

  • Serena Proietti Colonna

    Ciao Veronica,

    io oooodiooo l’inverno. L’unico modo, secondo me, in cui riuscire a scamparsela uscendone illesi ? evacuare in uno stato caldo! Ma io sono davvero un disastro, nel senso che per me sotto i 30 gradi ? circolo polare artico. Ad ogni modo, mi ha fatto davvero ridere un sacco e non c’? dubbio, l’influenza durante la stagione invernale ? quasi un toccasana e i mezzi pubblici a Roma durante l’estate ti rendono bipolare a causa delle temperature.

  • Sproloqui e Ri-partenze

    Io inverno tutta la vita! E mi hai fatto venire voglia di tortellini: ho messo su la pentola con l’acqua e le verdure. Stasera di ritorno dalla palestra mi scaldo con il brodo, li adoro 😀 😀 p.s. anch’io sfrutto il forno per il riscaldamento!!

  • Maria Claudia Pirani

    Io adoro l’inverno. Il dico che gira sul piatto, un te caldo e un buon libro da leggere ? tutto quello che ho bisogno.

  • Flavia Licciardello

    Concordo. Inverno batte estate per 27 a 3. E ammetto di aver usato anche io la scusa dell’influenza per non uscire una sera (ero un po’ raffreddata, ma effettivamente il medico non mi aveva trovata cos? malconcia!)

  • anna

    pensa che io adoto l?inverno?? l?inverno e la primavera sono le mie due stagioni preferite?? amo i freddo , la neve??

  • Cristina Giordano

    Ciao ogni stagione ha i suoi pro e contro, in inverno mi piacciono i film, le mostre e cioccolate calde, ma il freddo proprio no!!

  • aword84

    Non potrei essere pi? d’accordo! Mi piacerebbe poter aggiungere “la neve”, ma forse sarebbe pi? appropriato dire “la speranza che magari un giorno nevichi..” visto che si fa evento raro. E che dire del buio, che nonostante tutto si sposa cos? bene con coperta, caldarroste e un film o un bel libro??

  • Roberto Caffo

    Un articolo che fa emergere tutti i lati positivi dell’inverno, persino l’influenza diventa un vantaggio! A pensarci bene ? un’ottima scusa a fronte di un invito che non ci piace !

  • Amalia

    Sai l’inverno nonostante i disagi che porta rimane la mia stagione preferita.
    Per fortuna non sono freddolosa quim
    ndi non gironzolo con i pile per la casa e dove abito io non fa mai la neve.
    Amo per? l’inverno per il calore che trasmette la casa, per il Natale per le cioccolate calde mangiate vicino al camino e per il calore del piumone la notte. In estate fa troppo caldo e passa la voglia di fare tutto

  • Luna

    Mi avete strappato un sacco di sorrisi e vi ringrazio perch? adoro poter sorridere quando leggo qualcosa nel web. Personalmente l’inverno lo amo e lo odio a seconda dell’umore ma tutto sommato ci vado d’accordo. Vero anche che i mezzi non li devo prendere perch? abito in una zona dove fai tutto a piedi, in bici o in macchina. ;P
    Buona serata
    Luna
    https://www.ashionsnobber.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: